Il DVR è obbligatorio e va periodicamente aggiornato. Chiama MODI SRL saremo lieti di aiutarti.

 

Consulenza Sicurezza Veneto by MODI SRL ricorda che il Documento di Valutazione dei Rischi –  DVR è obbligatorio anche in aziende con un dipendente e va periodicamente aggiornato.
 
Il documento di valutazione dei rischi, comunemente chiamato DVR, è stato introdotto per offrire alle aziende un nuovo strumento per prevenire i rischi. 
 
Convenzionalmente il DVR va rivisto almeno ogni tre anni e soprattutto quando ci sono significative modifiche ai processi produttivi che possono avere conseguenze sulla salute e sicurezza dei lavoratori. 

 

Lo scopo fondamentale del documento valutazione rischi è  quello di individuare le fonti di pericolo e i fattori di rischio all’interno dell’azienda, per prevenire situazione di rischio  per la salute dei dipendenti.
Il DVR è dunque un documento previsto nel Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/2008) che le aziende sono obbligate a redigere, a custodire ed eventualmente a presentare agli organi di controllo in caso di ispezione – si parla di fatto di verifiche da parte dell’INPS, dell’ASL, dell’INAIL e dei Vigili del Fuoco. Ma quali sono, nello specifico, le aziende tenute alla realizzazione del DVR, e chi è il responsabile del documento valutazione rischi?

 

 
Per visionare il calendario delle lezioni di tutti i nostri corsi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.itwww.modiq.itwww.consulenzasicurezzaveneto.itwww.corsionlineitalia.itwww.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.

documento-valutazione-rischio

 

Related Posts

Che cosa è il DUVRI?

Il DUVRI è l’acronimo del Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (art. 26 D.Lgs.…