La responsabilità sociale (in inglese Corporate Social Responsibility) è il concetto che gira intorno alla gestione responsabile di tutte quelle attività che possono avere un impatto etico e sociale sulla società e sul territorio. Secondo l’Unione Europea, significa saper far fronte alle esigenze dei clienti e gestire in modo efficiente le aspettative degli altri stakeholders. Si prevede l’applicazione di diversi principi come la sostenibilità, la volontarietà, la trasparenza, la qualità e l’integrazione.

Questo sistema basato sulla Responsabilità sociale è uno strumento per dimostrare che una azienda integra le tematiche etiche all’interno della propria strategia competitiva. L’obiettivo è quello di creare un rapporto virtuoso che coinvolga fornitori, dipendenti, collaboratori e clienti con il fine di aumentare la loro soddisfazione verso l’azienda e incrementare la loro fidelizzazione con comportamenti socialmente responsabili.

Questo standard è un documento emesso dal SAI (Social Accountability International) che rappresenta un modello di gestione che tutela e valorizza il personale coinvolto nei comparti di controllo e di dirigenza delle Organizzazioni che lo adottano. La norma SA8000 è basato sul rispetto della Dichiarazione Universale dei diritti umani, delle convenzioni dell’ILO (International Labour Organization) e di altre norme internazionali, nonché delle leggi nazionali e dei codici di settore riguardanti i diritti dei lavoratori. Tale norma si basa sul miglioramento del personale, il trattamento equo dei dipendenti e l’inclusione delle convenzioni internazionali.


I punti chiave trattati vengono riconosciuti a livello internazionale e questi sono: il lavoro infantile, il lavoro obbligato, la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, la libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva, la discriminazione, le pratiche disciplinari, l’orario di lavoro, la retribuzione e sistema di gestione.

I vantaggi che può dare ad un’azienda sono: creare nuove opportunità come l’espansione a livello nazionale e internazionale; dimostrare impegno nel trattamento etico dei dipendenti; garantire conformità agli standard globali con la riduzione delle negligenze, incrementare la fiducia di tutte le figure coinvolte nell’Azienza; migliorare la comunicazione interna ed esterna dato l’incremento della credibilità e della trasparenza; migliorare la catena degli approvvigionamenti e rinforzare la fidelizzazione dei clienti e dei dipendenti.

I risultati sono possibili grazie ad un coinvolgimento attivo delle parti interessate, dagli stakeholder interni ed esterni fino all’intero management. Questo implica che tutti i settori e i dipendenti presenti nell’Azienda verranno coinvolti. La norma SA8000 accresce il valore aziendale e riduce i rischi correlati alla salute sul luogo di lavoro. Inoltre, fornisce uno strumento di analisi utile attraverso il quale i compratori e altre parti possono valutare l’efficienza dei fornitori.

L’adeguamento allo standard SA8000 comporta l’impegno al rispetto dei diritti dei lavoratori lungo tutta la catena di fornitura. Si dovrà garantire il controllo dei fornitori, attraverso procedure di selezione, qualifica, monitoraggio e richiedere il loro impegno per il rispetto dei principi alla base dello standard SA8000.

La certificazione SA 8000 dura tre anni. Le aziende che otterranno il certificato potranno porre l’apposito logo nella loro carta intestata.

Certo, può essere integrabile con altri sistemi di gestione tra i quali ISO 9001 (Sistema di gestione qualità), ISO 14001 (Sistema di Gestione Ambientale), ISO 45001 (Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul lavoro) e ISO 37001 (sistema di gestione per la prevenzione della corruzione).

La Social Fingerprint Evaluation  è un modello di autovalutazione per le Aziende predisposto dal SAI, che può essere utilizzato per implementare lo standard SA8000 e per misurare il miglioramento delle prestazioni nel tempo. L’analisi prevede 10 categorie ovvero politiche e procedure, Social Performance Team, valutazione dei rischi, monitoraggio, coinvolgimento interno, gestione reclami, verifica esterne, azioni correttive e preventive, training di competenze e gestione fornitori. Ad ogni categoria verrà assegnato un punteggio che varierà da 1 a 5.

La consulenza prevede un’analisi iniziale per valutare lo stato attuale della conformità legislativa in materia di Responsabilità Sociale, predisposizione dei documenti necessari per il Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale (Manuale, Procedure, Istruzioni e Modelli), valutazione delle modalità operative utilizzate, supporto per l’elaborazione del Codice di Condotta, indicazioni per la redazione di Bilancio Sociale SA8000, supporto per l’applicazione del Sistema di Gestione, svolgimento di un ciclo completo di Audit interni e l’affiancamento all’Organizzazione fino al rilascio della certificazione da parte di un Organismo.


Sì, chiamando il numero verde 800300333 sarà possibile richiederlo oppure utilizzando la chat sempre attiva sul sito internet www.modiq.it.


Certo, il numero verde è contattabile sia da telefono fisso sia da mobile e i tecnici MODI Srl sono sempre a disposizione per fissare una consulenza personalizzata.

Ultima verifica: 22/06/2022