L’Incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP può essere assunto, su diretta designazione del datore di lavoro, da un soggetto esterno che deve possedere capacità e requisiti professionali adeguati alla natura dei rischi presenti in azienda.

Come prescritto dall’Art.33 del D. Lgs. n. 81/2008 – Compiti del servizio di prevenzione e protezione, l’RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dei provvede:

  • all’eventuale integrazione della valutazione dei rischi ed all’individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale;
  • a indicare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive;
  • a elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
  • a proporre programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
  • a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute sul lavoro, nonché alla riunione periodica prevista dall’Art.35 del D. Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche;
  • a fornire ai lavoratori le informazioni previste dall’Art.36 del D. Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche;
  • all’organizzazione della prova pratica di evacuazione, obbligatoria almeno una volta all’anno, secondo quanto previsto nel Piano di emergenza e di – evacuazione con redazione delle registrazioni necessarie e previste;
  • agli aggiornamenti legislativi;
  • a fornire consulenza ed indicazioni per ogni altro adempimento previsto in materia di prevenzione e di sicurezza;
  • a verificare l’efficacia delle misure adottate nell’ottica del miglioramento continuo;
  • a verificare eventuali problematiche, proposte, ecc.;
  • a fornire assistenza telefonica per ogni evenienza.

L’Art. 31 del D. Lgs. n. 81/2008 stabilisce che in ogni azienda è obbligatorio istituire il servizio di prevenzione e protezione.

L’incarico di Responsabile SPP può essere assunto, su diretta designazione del datore di lavoro, da un soggetto esterno che deve possedere capacità e requisiti professionali adeguati alla natura dei rischi presenti in azienda.

CONSULENZA SICUREZZA VENETO BY MODI S.R.L. assume la gestione dell’intera materia relativa alla sicurezza nei luoghi di lavoro, lavorando a stretto contatto con il datore di lavoro. Cura e seguire tutti gli aspetti legati all’obbligo formativo per i lavoratori e soggetti della sicurezza alle prese con i corsi di formazione o di aggiornamento come richiesto dall’art. 34 del D. Lgs. 81/2008. Per un preventivo chiamare MODI® al numero verde 800300333 o inviare una e-mail a info@consulenzasicurezzaveneto.it.

 

assumiamo-incarico-rspp-aziende-300x169