Il Testo Unico della Sicurezza, D. Lgs. 81/2008, obbliga il datore di lavoro a valutare il rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi e ad adottare tutte le misure tecniche utili a ridurre gli sforzi e le movimentazioni manuali, attrezzandosi con ausili meccanici di sollevamento (paranchi, gru, piattaforme, ecc.) o di spinta (es. carrelli).

Per Movimentazione Manuale dei Carichi si intende qualsiasi attività che comporti operazioni di sollevamento di un peso, ma anche le azioni di trascinamento, spinta o spostamento che possano dare origine a disturbi e patologie soprattutto a carico della colonna vertebrale, ma anche a carico delle articolazioni e dei muscoli.

Vanno valutati anche i rischi derivanti da Movimenti ripetitivi degli arti superiori, che possono dare origine anch’essi a patologie osteoarticolari, tendinee e muscolari anche gravi e perduranti.

MODI® fornisce una consulenza professionale per la valutazione dei rischi legati alla movimentazione manuale dei carichi (sollevamento e trasporto, traino e spinta) e da movimenti ripetitivi degli arti superiori.

I Consulenti di MODI® sono dotati delle competenze e della strumentazione necessaria per effettuare la valutazione del rischio, ai sensi del D. Lgs. 81/2008, norme UNI ISO 11228 e Documento applicativo ISO TR 12295.

E’ possibile effettuare una valutazione preliminare del rischio legato al sollevamento e trasporto,  traino e spinta di carichi e movimenti ripetitivi per verificare se è necessario “Approfondire” la valutazione del rischio applicando la norma UNI ISO 11228 oppure se il rischio è “Accettabile”. Per approfondimenti a disposizione le risposte alle domande più frequenti – FAQ.

mmc-300x169