MODI® effettua le valutazioni di impatto acustico e clima acustico come stabilito dal D.P.C.M. 14 Novembre ’97.

Il nostro team di esperti, per la consulenza e la progettazione in campo acustico è costituito da Tecnici Competenti in Acustica Ambientale legalmente riconosciuti (Legge 447/95), in grado di eseguire:

  • Valutazioni di clima acustico (D.P.C.M. 14/11/97)
  • Valutazioni di impatto acustico (D.P.C.M. 14/11/97)
  • Valutazioni previsionali di impatto acustico (D.P.C.M. 14/11/97)
  • Valutazioni di impatto acustico di cantieri edili (D.P.C.M. 14/11/97)
  • Rilievi fonometrici (D.P.C.M. 16/03/98)
  • Simulazioni acustiche
  • Progettazione di barriere acustiche.

In seguito all’emanazione del D.P.C.M. 05/12/97 sono stati definiti i “requisiti acustici passivi degli edifici”: si tratta dei parametri di riferimento indicativi dell’isolamento tra unità abitative confinanti o tra interno ed esterno di un’unità.

Questa legge impone per la maggior parte delle destinazioni d’uso il raggiungimento di valori minimi in merito all’isolamento di facciata, all’isolamento dai rumori aerei tra unità confinanti e all’isolamento dai rumori da calpestio.

Si tratta di un aspetto progettuale tante volte poco considerato e che per questo ha anche portato in molti casi a contenziosi risoltisi in forti indennizzi a favore degli acquirenti: il mancato raggiungimento di questi requisiti, infatti, molto più di altri difetti costruttivi è giuridicamente interpretato come fattore che limita il pieno godimento degli spazi abitativi.

I servizi di consulenza in acustica edilizia si propongono dunque di aiutare il progettista al fine di evitare spiacevoli contenziosi.

MODI® offre un servizio di Acustica Edilizia ai sensi del DPCM 5-12-97 effettuando le seguenti valutazioni tecniche:

Acustica edilizia – Isolamento acustico degli edifici.

Acustica edilizia – Collaudo acustico degli edifici:

  • Verifica dell’isolamento di facciata (D.P.C.M. 5/12/97);
  • Verifica del potere fonoisolante apparente di pareti e solai (D.P.C.M. 5/12/97);
  • Verifica dell’isolamento al calpestio (D.P.C.M. 5/12/97);
  • Verifica della rumorosità degli impianti continui e discontinui (D.P.C.M. 5/12/97);
  • Verifica della UNI 8199 sugli impianti di condizionamento.

L’Acustica Architettonica è quella disciplina dell’acustica che tratta la produzione, propagazione e ricezione del suono all’interno degli ambienti chiusi.

MODI® offre un servizio di consulenza in acustica architettonica (ai sensi del D.P.C.M 5/12/1997) che interessa la progettazione di spazi dedicati all’ascolto (sale da concerto, teatri, sale conferenza, sale cinematografiche); a questi si aggiungono anche aule di lezione e altri spazi nei quali la possibilità di conversare e di ascoltarsi è un aspetto centrale di fruibilità.

L’obbiettivo ultimo è il raggiungimento, in tutti questi ambienti, di una piena funzionalità che non può prescindere da una corretta progettazione acustico-architettonica, bensì può diventare il nucleo dal quale si origina e sviluppa l’idea progettuale.

Vi potremo quindi accompagnare in questa disciplina complessa e affascinante attraverso:

  • Misura della risposta all’impulso di sale con conseguente calcolo dei principali descrittori acustici (Tempo di riverbero, EDT, C50, C80, D50, STI, RASTI);
  • Studio di soluzioni progettuali per rendere idonea uno sala in base alla destinazione d’uso;
  • Progettazione di pannelli risuonatori e di diffusione acustica.

valutazione-rischio-impatto-acustico-300x169