CONSULENZA AZIENDALE E FORMAZIONE
Mercoledì 28 Febbraio 2024




Quali sono i reati presupposti dal Modello di Organizzazione e Gestione 231? Scoprili ora con i consulenti esperti in materia MOG231 di MODI Srl!

Quali sono i reati presupposti dal Modello di Organizzazione e Gestione 231? Scoprili ora con i consulenti esperti in materia MOG231 di MODI Srl!

09_INCARICO%20ODV
I reati presupposti del Modello di Organizzazione e Gestione 231 sono i reati penali che, se commessi nell’interesse o a vantaggio di un ente, possono comportare la responsabilità amministrativa dell’ente stesso.
I reati presupposti sono elencati all’articolo 25 del D.Lgs. 231/2001 e sono suddivisi in tre categorie:
Reati contro la pubblica amministrazione, corruzione, concussione, traffico di influenze illecite, peculato, concussione, induzione indebita a dare o promettere utilità, abuso d’ufficio, falsità materiale e ideologica commesse da pubblici ufficiali in atti pubblici, reati tributari, reati in materia di prevenzione della corruzione e della trasparenza, reati in materia di sicurezza sul lavoro e di tutela dell’ambiente.Reati societari, bancarotta fraudolenta, aggiotaggio, insider trading, aggiotaggio al ribasso, manipolazione del mercato, ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, reati di falso in bilancio, reati in materia di reati societari, reati in materia di riciclaggio, reati in materia di finanziamento illecito dei partiti politici.Reati contro la persona e il patrimonio, omicidio, lesioni personali, sequestro di persona, rapina, furto, ricettazione, riciclaggio, usura, reati in materia di reati contro la persona e il patrimonio.
L’adozione del Modello di Organizzazione e Gestione 231 può aiutare il datore di lavoro a ridurre la possibilità che si commettano tali reati, fornendo una serie di misure di prevenzione e contrasto.
Le misure di prevenzione possono essere di natura organizzativa, amministrativa o comportamentale.
Le misure organizzative sono volte a creare un ambiente di lavoro sicuro e conforme alla legge. Esse possono includere:
la definizione di una struttura organizzativa chiara e trasparente;l’assegnazione di responsabilità e poteri in modo chiaro e appropriato;la predisposizione di procedure e controlli adeguati;la formazione del personale sulle norme di legge e sulla prevenzione dei reati.
Le misure amministrative sono volte a garantire l’osservanza delle norme di legge e dei regolamenti interni. Esse possono includere:
la predisposizione di un codice etico e di un codice di condotta;la realizzazione di attività di audit e di controllo interno;a predisposizione di procedure di segnalazione delle violazioni.
Le misure comportamentali sono volte a promuovere un comportamento etico e responsabile da parte dei dipendenti. Esse possono includere:
la promozione di una cultura della legalità e della compliance;la formazione del personale sulle norme di legge e sulla prevenzione dei reati;la valorizzazione di un comportamento etico e responsabile da parte dei dipendenti.
L’adozione di un Modello di Organizzazione e Gestione 231 efficace può contribuire a ridurre il rischio di commissione di reati presupposti, proteggendo l’azienda da sanzioni amministrative e penali.
Per approfondimenti sulla consulenza per assunzione incarico ODV cliccare qui.
Per qualsiasi richiesta di consulenza a disposizione il modulo di contatto cliccando qui.
Per preventivi personalizzati, sopralluoghi, corsi anche con FONDIMPRESA chiamare il numero verde 800300333 o inviare un messaggio whatsapp al numero 0415412700.
Per tutti i nostri servizi di consulenza e formazione abbiamo dedicato un sito internet.
Per i modelli 231 e gli incarichi come ODV in organismi di vigilanza  www.mog231.it
per tutti i nostri corsi e servizi di consulenza sulle normative ISO 9001 www.modiq.it;
per consulenze, valutazioni specifiche Testo Unico, e formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro www.consulenzasicurezzaveneto.it;
per i corsi erogati online e attivi senza vincolo di orario  www.corsionlineitalia.it
per gli obblighi del Regolamento UE 2016/679  www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it;
Per il la certificazione ISO 37001 www.consulenzacertificazioneiso37001.it.

Related Posts